SVILUPPO DEL CAPITALE UMANO


Questo è un sito di servizio. Puoi trovare molto materiale utile riguardante i temi in cui sono specializzato. Tutti i testi sono liberamente scaricabili e copiabili, con la preghiera di citare la fonte mariogattiglia.it


INNOVAZIONE - Idee e notizie dai nuovi mondi

Accontentiamoci di questo termine, in attesa di trovarne uno migliore. E' difficile capire se siamo di fronte solo alla schiuma dell’entusiasmo, o se c’è anche della sostanza. I prossimi anni lo diranno. Per ora va bene così. Ma ricordiamoci l’innovazione è un mezzo, non un fine. Il vero scopo per cui dovremmo innovare sistemi istituzionali, organizzazioni produttive, istituzioni educative/formative, ecc. qual è? Qualcuno potrebbe dire che è la crescita economica, vista la pesante situazione in cui versa il sistema Italia (e nemmeno l’Europa è messa bene). Ma io credo che il fine ultimo sia qualcosa di simile alla felicità dell’uomo in Terra, come già diceva Aristotele nell’Etica nicomachea, e affermano gli USA nella loro Dichiarazione d’indipendenza del 4 luglio 1776. CONTINUA A LEGGERE


 MOTIVAZIONE - Non esistono saperi senza voleri

In questi ultimi tempi si sente sempre più parlare di benessere nei luoghi di lavoro. Fino a qualche anno fa si preferiva parlare di motivazione. Si iniziò a parlare di motivazione al lavoro (con una riflessione piuttosto meccanicistica su quali cose si dovessero fare per motivare le persone a lavorare). Poi si passò a parlare anche di motivazione con il lavoro (si era scoperto che le caratteristiche dei compiti e dei ruoli erano esse stesse fattori di motivazione o de-motivazione). Infine, si è arrivati a parlare di motivazione nel lavoro: con una prospettiva più “ecologica” . CONTINUA A LEGGERE


 VALUTAZIONE DEL PERSONALE E DELLE ORGANIZZAZIONI

Come si vede dal titolo, questo tema mette insieme tre aspetti tutti estremamente complessi: cosa in generale sia e come possa essere fatta una buona valutazione, cosa sia e come possa essere valorizzato il capitale umano dentro ad un’organizzazione (che sia a fine di lucro o non-profit) ed infine cosa sia e come funzioni questa organizzazione. Le aziende private hanno dedicato da sempre molta attenzione a questi temi, specialmente al primo. Le organizzazioni pubbliche hanno cominciato ad occuparsene solo di recente, dopo il 1993 (Dlgs 29/93) e poi ancora di più nel 2009 (DLgs 150/09). 

CONTINUA A LEGGERE


 PREVENZIONE CORRUZIONE

Una delle sfide più importanti per l'Italia di oggi e di sempre.  Prima di tutto va ricordato che, quando si parla di corruzione in Italia, si fa riferimento a un fenomeno che è parimenti diffuso sia nelle organizzazioni pubbliche, sia in quelle private. Qui ci concentreremo sul problema dal punto di vista della pubblica amministrazione, principalmente in collegamento con la legge anticorruzione approvata nel 2012.

CONTINUA A LEGGERE


 COMUNICAZIONE

Cosa succede di meraviglioso quando una persona ne incontra un’altra e cominciano a comunicare? Ho cercato di rispondere a queste domande facendo riferimento alla pragmatica della comunicazione umana (Scuola di Palo Alto, USA), all’epistemologia e all’etica della comunicazione. Ho messo queste conoscenze a disposizione di chi fa professioni ad alto contenuto comunicativo, come i medici (ed in generale i terapeuti), i formatori, gli insegnanti. Un’applicazione particolare  che mi ha dato molta soddisfazione è stata quella di insegnare come si comunica in pubblico (public speaking). CONTINUA A LEGGERE


EPISTEMOLOGIA DEL LAVORO

La nostra parola «epistemologia» deriva da episteme, che in Greco antico significava conoscenza certa, o verità. Questa disciplina si occupa della possibilità e dei metodi della conoscenza, si chiede cosa può fondarla o falsarla, se è possibile capire chi può avere più ragione, secondo che cosa (una religione, un’ideologia o una teoria scientifica, o un metodo, o un trucco...), e magari come e perché facilitare questo dialogo. Si tratta, come si vede, di questioni che possono essere applicate a tutti i mondi della nostra esistenza, incluso quello del lavoro. Ho scritto un piccolo libro in proposito.  CONTINUA A LEGGERE


 OPEN DATA E TRASPARENZA AMMINISTRATIVA sono due cose diverse ma collegate. L’ideale e la strategia di dato aperto hanno diverse applicazioni (ad esempio, l'open source, l'open access e l'open content) e stanno crescendo sempre di più. Applicata al settore della pubblica amministrazione, questa visione si chiama prevalentemente in inglese open government ed in italiano trasparenza amministrativa. Wired di ottobre 2014 cita i risultati di una ricerca Mc Kinsey ed afferma che con gli open data potrebbe far nascere e crescere un business da 3.200 miliardi di dollari all'anno. Settori in cui l'utilizzo dei dati aperti potrebbe essere decisivo sono quelli dell'educazione, dei trasporti, dell'elettricità, del gas, del petrolio, della sanità e della finanza. CONTINUA A LEGGERE